Corso Avanzato Kitesurf

Il corso avanzato Personalizzato è quel corso dedicato a tutte le persone che da tempo sono ferme alle partenze e non riescono ad andare più avanti di cosi.

O anche semplicemente a chi ha finito un corso base e vuole velocemente progredire in questo sport.

I punti che si vanno a toccare con il corso avanzato personalizzato sono ad esempio i primi bordi in andatura, come effettuare una giusta bolina e di conseguenza il più corretto utilizzo dell’ala in acqua.

Il corso avanzato Personalizzato è composto da un pacchetto di ore che andrà stabilito solo dopo un test in spiaggia per vedere il vostro esatto livello.

Il corso ovviamente sarà personale e non svolto con altri allievi, vi troverete a tu per tu con uno dei nostri istruttori cosi da avere il massimo rendimento dalla lezione stessa.

Per garantire il massimo risultato sarete sempre in contatto con il vostro istruttore, il quale vi seguirà in acqua correggendovi di volta in volta mentre effettuerete i bordi. A richiesta l’istruttore potrà anche riprendervi mentre vi viene dietro in acqua cosi da poter poi focalizzare insieme i punti da dover correggere.

 

Cosa è Compreso nel Corso?

 

  • Iscrizione all’associazione Kitesurfing Tarquinia .
  • Iscrizione alla Associazioni Sportive ASI.
  • Copertura assicurativa Obbligatoria per legge. (polizza integrale 2021)
  • Materiale tecnico per eseguire le lezioni Kite Tavola Trapezio ecc.

 


Come si suddivide il corso base Kitesurf

IL CORSO BASE SI SVOLGE IN UN TOTALE DI 8 ORE, CON LA POSSIBILITA’ DI UNIRE IN UNA GIORNATA UN MASSIMO DI 2 ORE.

1 ORA: Nozioni teoriche e terminologia dei materiali, venti precedenze, piccoli cenni di aerodinamica, sicurezze, illustrazione materiale, montaggio e smontaggio di un kite.

2 ORA: Primi esercizi con un FOIL kite di piccole dimensioni a soli due cavi, con questo tipo di kite imparerete a gestire la barra o boma nel corretto modo e a governare l’ala nella cosi chiamata finestra di volo.

3 ORA: Ripasso completo montaggio del kite gonfiabile, questo modello non è più’ un kite 2 linee ma 4 o 5 linee. Una volta montata l’ala passeremo a l’utilizzo della stessa in spiaggia e impareremo a farla muovere con delicatezza nella corretta finestra di volo, e ad saper usare tutti gli sganci di emergenza che l’attrezzatura provvede.

4 ORA: Da qui in avanti si entrerà nel vivo del corso. In questa ora si impara a gestire un kite generalmente di 5m o 7m rimanendo al bordo finestra, così facendo avremo il tiro minimo dell’ala ma riusciremo a capire il completo funzionamento del boma stesso. Inoltre si inizieranno ad effettuare i primi cambi di mura o direzione.

5 ORA: Si imparerà la procedura e il giusto movimento per effettuare il decollo e l’atterraggio del kite stesso in completa sicurezza usando sempre il bordo finestra. Sempre in questa ora si comincerà ad utilizzare il kite in potenza, cominciando così a farci trainare e sfruttare la forza del vento stesso.

6 ORA: Ultima ora in spiaggia solitamente e’ un ora di perfezionamento e si andranno ad eliminare tutti i piccoli difetti o lacune che il corsista ancora può portare con se, inoltre verrà dedicato del tempo a camminare in spiaggia con il kite in volo, tenendo con una mano la barra e con l’altra la tavola.

Questi esercizi vi saranno utilissimi a fine corso quando vi troverete a dover risalire al punto di partenza, se non riuscite dall’acqua stessa.

7 ORA: Finalmente si entra in acqua, e si pratica la tecnica chiamata body drag cioè la tecnica con la quale si effettua il recupero della tavola in acqua, molto spesso capita di perderla e bisogna sapere come riprenderla. Nella nostra scuola approfondiremo anche il body drag di bolina, spesso tralasciato in corsi non completi e la tecnica per l’auto recupero del kite quando si e’ in difficoltà chiamato Self Rescue.

8 ORA: Ora interamente dedicata alle partenza in acqua con la tavola, acquisendo così la conoscenza e le capacita’ per poter poi fare i primi bordi da soli, dedicheremo del tempo anche alla ripartenza della vela dall’acqua e al self rescue, operazioni fondamentali in situazioni di emergenza.